Settembre 1983: il completamento del terreno di gioco del campo sportivo a Livemmo

 

Quarant’anni fa, nel settembre 1983, gli abitanti di Livemmo (e in generale di Pertica Alta) poterono finalmente avere un campo sportivo.

I lavori, che vennero effettuati da un gruppo di volontari, costarono circa 20/25 milioni di lire. Cifra che venne messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale che pagò il materiale.

Una lettera d’intenti da parte della popolazione

Quella del campo sportivo fu una volontà molto forte da parte della popolazione livemmese tant’è che venne organizzata nel marzo del 1982 una raccolta firme per chiedere al Comune una risposta quanto più definitiva possibile riguardo la realizzazione dell’opera che fino a quel momento rimase solo sulla carta.

Nella lettera, firmata da un centinaio di persone, venne sottolineato come il servizio rappresentasse “un luogo ricreativo, di aggregazione e socializzante per tutta la Pertica”.

Fu in quella lettera che, oltre a chiedere formalmente un’assemblea popolare durante la quale discutere il da farsi, venne chiesto all’Amministrazione di procedere quantomeno all’autorizzazione dei lavori nell’ambito del volontariato.

La nascita dell’U.S. Pertica Alta

U.S. Pertica AltaUna volta terminato il campo sportivo a Livemmo, nel settembre del 1984, nacque “in sordina” l’U.S. Pertica Alta (Unione Sportiva) alla quale aderirono circa 25 giovani di tutte le frazioni eleggendo anche i relativi organi di rappresentanza.

Quale prima attività del neonato gruppo sportivo, fu quella di iscriversi e poi partecipare al campionato zonale dell’Alto Garda del C.S.I (Centro Sportivo Italiano) nella categoria dilettanti.

Si dovrà invece attendere qualche anno in più (agosto 1988) per il completamento dell’intera struttura, con spogliatoi annessi.

Un nuovo look nel 2024

Campo sportivo di LivemmoPer aggiungere un nuovo capitolo riguardo il campo sportivo di Livemmo si attenderà poi il prossimo anno, il 2024. Sarà infatti grazie ai fondi messi a disposizione dal PNRR che verrà completamente rimesso a nuovo il terreno di gioco (con il sintetico), l’ammodernamento dell’immobile dove è situata la biblioteca e gli spogliatoi (con l’aggiunta di nuovi 2 bagni) e l’area del parco giochi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Pulsante per tornare all'inizio