Il borgo di Livemmo

Livemmo, un paese di riconosciuta nobiltà nelle Pertiche, presenta al visitatore, insieme al paesaggio oltremodo affascinante, un nucleo abitativo antico, con aspetti architettonici delle dimore ampie e signorili, legate ad un gusto austero e nello stesso tempo raffinato: portali in pietra martellinata, fregi e sottotetti finemente lavorati, loggiati luminosi e affreschi decorativi. Già, sin dall’ingresso, una severa croce in pietra locale del 1742, opera di Cristoforo Manera, offre l’immagine di un borgo non alieno ai sacri e forti significati. La evidente ricchezza dell’aristocrazia livemmese era legata al possesso dei “forni fusori”, ai commerci locali della “ferrarezza” e ai “fondaci” di proprietà presenti a Venezia.

Quando, alla fine del Quattrocento, a Livemmo sorge una cappella dedicata a s. Marco Evangelista, questi legami commerciali, politici, culturali e religiosi (e quindi anche gli elementi di contorno in una di sorta di gemellaggio con la capitale, Venezia) appaiono maggiormente chiari e preminenti.

Livemmo conserva ben tre edifici religiosi, legati alla sua storia: la chiesa di S. Andrea o dei Morti di Barbaine, la chiesa di S. Rocco e la parrocchiale dedicata a S. Marco.

Notevole, nel tempo, è sempre stata l’agricoltura, con l’allevamento bovino e con prodotti caseari tipici e legati all’alpeggio.

Caratteristico e conosciuto in tutta la provincia è il carnevale di Livemmo, dove le sue antiche maschere sono vivaci allegorie di un mondo contadino ormai trascorso.

Leggi il seguito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Don`t copy text!
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi