Sunset Bike 2012: grazie a tutti!

Si è appena conclusa a Pertica Bassa la sesta edizione della Sunset Bike, gara di mtb cross country, V prova del circuito Master MTB, un successo!!! E’ ormai assodato, la Sunset Bike emerge nel panorama nazionale.

Peccato che la gioia e soddisfazione per questo lusinghiero risultato, siano state attenuate dal poker servito a freddo, dalla Spagna alla Nostra Nazionale. Avremo in ogni modo la possibilità di riscatto, magari in Brasile 2014, le premesse sono state comunque incoraggianti.

Veniamo al report, non starò qui aa elencare risultati, tempi, classifiche e numeri, tutto questo verrà ampliamente documentato in altri articoli di taglio più tecnico. Concedetemi ovviamente i doverosi complimenti a Nik, Nicola Pelizzari per la grande vittoria ottenuta, bissando il successo ottenuto nella prima edizione del 2007, griffato con i colori della Polisportiva Pertica Bassa.

Complimenti Nik!

Il nostro fumettista Alessandro Primerano sarà sicuramente già al lavoro, per rendere sulla carta la sensazione della tua piena felicità espressa dall’alto del gradone centrale del podio.
Ah dimenticavo, complimenti anche a Nicholas Bacchetti, atleta di casa, emozionato vincitore nella categoria esordienti.

Complimenti Nico!

Il mio vuole essere semplicemente uno spunto emozionale della giornata e strumento di ringraziamento per Tutti coloro che hanno contribuito all’ottima riuscita dell’evento.
La forza e unicità di questa manifestazione sono rappresentate dalla qualità dei risultati, che si ottengono grazie alla volontà e impegno di tanti appassionati che lavorano all’unisono per offrire il meglio, tutto questo in un ottica di rinnovamento continuo anno per anno.

Il rinnovamento di questa edizione ha riguardato in gran parte il percorso, ampliato grazie all’inserimento della strada mulattiere che collega la Frazione di Forno d’Ono a Ono Degno, ripristinata grazie alla volontà dell’Amministrazione Comunale. E’ stato un intervento esemplare che ha impiegato risorse economiche della Comunità Montana Vallesabbia e personale, parte del tracciato è stato completamente ricostruito dopo decenni di abbandono, il fondo in più punti è stato reso stabile. Si è ottenuto un percorso molto bello, tecnico, veloce e indubbiamente adrenalinico!

Tale opera rimarrà fruibile e sicuramente verrà apprezzata da molti.

Altra importante novità, di carattere logistico, è stata la gestione in proprio da parte della Polisportiva di Pertica Bassa del dopo gara, con l’organizzazione del pasta party e animazione della serata. A tale riguardo rivolgo un sentito ringraziamento all’Oratorio di Ono Degno, per la disponibilità e collaborazione dimostrate.

Forse qualcuno avrà rimpianto l’ottimo spiedo offerto negli anni passati, ma credetemi tanti hanno elogiato anche la pasta servita nella serata, prodotta e offerta da uno dei nostri maggiori sponsor, Valdigrano e con la fornitura di bevande dalla Fonte acqua Maniva.

Naturalmente i punti di forza sono rimasti: il circuito di gara, incastonato in uno scenario ambientale meraviglioso, che grazie al nuovo tracciato ha permesso di scoprire altre espressioni naturali suggestive del nostro territorio.

La bellezza dell’ambiente è stata accesa ed esaltata dai torridi abbracci di fratello Sole, riprendendo un’espressione francescana, unico, ridente solitario ospite nello spazio blu, infinito, del cielo.

Quest’anno aspettavamo proprio te, dopo gli anni scorsi caratterizzati dalla presenza di sorella pioggia.

Altre eccellenze sono state confermate, il pacco gara, nostro vanto da sempre, ricco ed esclusivo, l’organizzazione dell’arrivo, i parcheggi, i servizi di doccia e lavaggio bici, lo speaker, il servizio fotografico, la cura del tracciato con particolare attenzione alla sicurezza degli atleti.

Curato l’allestimento dei ristori lungo il percorso e all’arrivo, servizio di massaggio e assistenza meccanica, garantite attenzione e disponibilità verso i bikers durante tutta la manifestazione.

Come si ottiene tutto questo?

Grazie a Noi, Noi tutti intendo e all’impegno profuso da più di 100 persone.

Di seguito i sentiti e sinceri ringraziamenti, innanzitutto ai circa 250 atleti partenti su 300 iscritti, che hanno preso parte alla Sunset Bike 2012, un grande risultato viste le tantissime concomitanze, con menzione di merito a quelli iscritti alla Polisportiva di Pertica Bassa, grazie per il vostro affetto, per i complimenti e le critiche che ci avete rivolto, è importante per noi conoscere i vostri punti di vista.

Grazie al lavoro dello speaker ufficiale, durante la gara e nel corso delle premiazioni, grazie ai DJ che hanno ritmato a suon di musica tutta la serata.

Grazie all’Amministrazione Comunale di Pertica Bassa, con il sindaco e vice-sindaco in testa, agli Sponsor (Reguitti, Valdigrano, Fondital, Rosti, La Montina, Svea Stampi, Ivars, Isolglas, La Bottega di Flocchini Hermes, Giori Ricambi, Torneria Vallini Sergio, Effe 2, Airone Garda, Aliment, Energia dal Sole, Studio tecnico Pialorsi Andrea, Giacomini Snc, Fonte acqua Maniva, Zabe, Biodase, Biscottificio Bertolotti Elena, Janua Broker, Trattoria Cavallino e Negozio Cicli Bacchetti), alle Associazioni radicate sul territorio come gli Alpini, la Bottega di Scultura di Pertica Bassa che ha realizzato i pregevoli trofei lignei per i vincitori, la Protezione Civile, il CAI, i produttori locali, il personale di gestione della cucina e servizio pasti, i fotografi Foto Studio 3, Pirlo Giovanni e Zattera Gaetano, Pianeta Mountain Bike, Video Pianeta Giovani, gli elettricisti, i fioristi, gli amici, i simpatizzanti e tutti coloro che anche con piccoli gesti hanno contribuito.

Grazie alla Polisportiva di Pertica Bassa, vera artefice di questo risultato incredibile, grazie al suo Presidente Bacchetti Manuel Nicola, motore pulsante che assicura il movimento a questo collaudato ingranaggio. Grazie ai Volontari, tanti blu dragons, presenti capillarmente lungo il percorso ad incitare ed assistere i ciclisti. Senza di voi nulla potrebbe esistere. A questo proposito devo ringraziare in modo particolare i volontari che hanno dato il loro aiuto nelle fasi preliminari in quanto una manifestazione come la Sunset, grazie all’elevato standard qualitativo che raggiunge, deve essere pensata e costruita con largo anticipo. I volontari che sono scesi in campo settimane prima del giorno della partenza, hanno diritto e si meritano un’attenzione speciale.

Importati contributi per un incisivo lancio pubblicitario sono stati offerti da Upshotgraphic di Danila Cardillo che ha curato il progetto grafico e dalla Responsabile Marketing Teresa Venturi, sempre attenta e innovativa.

Tutti noi agiamo spinti dalle nostre pulsioni e intenzioni, chi più chi meno, nessuno di noi è indispensabile ma è certamente prezioso e sempre ben accetto chi offre il proprio tempo, collaborando con noi.

Tante persone rappresentano tante idee, modi di vedere e consigli per migliorare, i risultati appagano sempre lo sforzo e il sudore versato.

In aggiunta a questo, come già comunicato dal Presidente della Polisportiva, con questa edizione si è dato un aiuto anche alle popolazioni terremotate dell’Emilia Romagna. Motivo in più per essere soddisfatti del nostro lavoro.

Per concludere voglio riportare le dichiarazioni a caldo dei due vincitori nell’assoluta femminile e maschile.

Nelle parole al traguardo delle vincitrice femminile Robert

Leggi il seguito

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Don`t copy text!
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi