Il santuario di San Lorenzo a Ono Degno

Molto antica e dalle linee semplici, ha una facciata con porta e finestra al centro e due finestrelle ai lati, un piccolo campanile e la sagrestia. Al suo interno, il polo d’interesse: sono alcuni affreschi cinquecenteschi di recente recuperati, fra cui a sinistra: la Madonna con Bambino, Santa Lucia, S. Rocco, un santo con spada e piaghe alle mani, e ancora S. Rocco. Segni di decorazione sono visibili anche sulla volta a vela della navata. Sull’altare, in una semplice cornice sta una pala di recente restaurata. Il Vescovo Bollani, visitandola nel 1566, la trovava chiusa e governata da uomini della comunità. Nel 1574 il Vescovo Pilati ordinò che venisse chiusa con cancelli in legno, che fosse arredata con predella, pallio, croce e candelabri, e comunque che si tenesse chiusa.

Leggi il seguito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Don`t copy text!
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi