Riapre il negozio di alimentari. Livemmo riavrà il suo «cuore»

BresciaOggi, 15 luglio 2016

Livemmo di Pertica Alta torna a vivere. Era da dicembre, con la chiusura dell’ultimo negozio di alimentari della zona, che borghi e frazioni attendevano con ansia la buona notizia: da ieri, grazie alla volontà di chi amministra, il punto vendita ha riaperto le saracinesche che danno sulla piazza del carnevale.

«Era importante – spiega il sindaco di Pertica Alta Giovanmaria Flocchini – restituire questo servizio al territorio. Determinante per riuscirci l’intuizione di alcuni anni fa di recuperare il vecchio edificio che ospitava le Poste – e prima ancora la scuola elementare – da riservare al commercio. Col senno di poi mai scelta fu più azzeccata, grazie alle finanze di Comune e Comunità Montana di Valsabbia».

Ora la cooperativa sociale «Sentieri-Verbena», incaricata del progetto, sta completando la dotazione del negozio. E dietro il banco finirà una ragazza del posto, Daniela Goffi, salita a Livemmo per ragioni di cuore dalla bassa valle, già assunta dalla coop. «Il negozio offrirà beni di prima necessità e altri prodotti, allargando progressivamente la scelta. Sarà un negozio multi-servizio che valorizzerà pure i prodotti del territorio. E sarà anche punto informativo per i turisti d’estate». Intanto «Sentieri-Verbena» si occuperà anche della struttura ricettiva con tre camere realizzata nell’ex municipio. Questo grazie anche alle risorse messe a disposizione da Fondazione Cariplo.

«Quella di riaprire il negozio di alimentari – spiega il sindaco – è anche una sfida che lanciamo ai nostri concittadini, perché capiscano l’importanza sociale di averlo sul proprio territorio. In sostanza, che acquistino per mantenerlo in vita». E il primo cliente sarà il Comune, con l’acquisto di alimentari per gestire la mensa scolastica (30 bambini) e per gli anziani (20). L’operazione ha avuto un costo di 50.000 euro (Comune, Comunità Montana e Fondazione Cariplo), ai quali va ora aggiunto l’investimento a cura della cooperativa «Sentieri-Verbena».

«Ma il risultato, ora, è strategico per l’intera comunità della Pertica Alta».

Massimo Pasinetti

 

Video tratto da VallesabbiaNews

Leggi il seguito

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Don`t copy text!
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi