Nel lunario 2018 le leggende dell’Alta Valle Sabbia

Un anno nuovo "leggendario" all'insegna della tradizione valsabbina nel calendario curato dall’associazione culturale Eridio e Riflessi di Luce. Sabato a Vestone la presentazione

VallesabbiaNews, 16 novembre 2017

Guardare al futuro con ottime speranze, ma con il cuore saldamente legato alle proprie origini, è il 2018 che l’associazione culturale “Eridio” e “Riflessi di Luce” offrono con il loro ricco lunario.

L’opera verrà proposta al pubblico a Vestone, presso la “Sala Moroni”, sabato 18 novembre alle ore 17. Unitamente alla presentazione, saranno visibili anche i quadri realizzati per l’occasione; l’esposizione rimarrà aperta sabato 18 novembre dalle ore 14.30 alle 19.00 e domenica 19 novembre dalle ore 9.30 alle 13.00.

La tematica scelta per il prossimo anno è “Leggende dell’Alta Valle Sabbia”, un modo per accogliere l’avvenire, proseguendo il percorso intrapreso con spirito d’iniziativa, senza dimenticare che noi siamo “figli” del passato e frutto culturale della terra in cui siamo cresciuti. L’iniziativa vuole promuovere e sostenere il territorio, andando a finanziare obiettivi di tipo sociale.

Il tutto nasce dalla collaborazione fra l’associazione culturale “Eridio” e “Riflessi di Luce”; la prima, presieduta da Lorenzo Bacchetti, favorisce la cultura, in particolare l’arte, dando visibilità a letterati, artisti e a chiunque voglia mettere in risalto le proprie qualità, realizzando mostre collettive, convegni, gite e visite guidate; la seconda, guidata da Daniele Meschini, si occupa del riconoscimento e della salvaguardia della disabilità e della diversità come valore, sviluppando eventi culturali come spettacoli e mostre, con un occhio di riguardo nei confronti della storia e delle tradizioni del territorio in cui opera.

Sfogliando le pagine si possono apprezzare le illustrazioni create da 10 artisti locali, con tecniche produttive differenti, che hanno dato sfogo alla loro fantasia inventando raffigurazioni che rappresentassero una storia vera o di pura invenzione, riferita alla tradizione orale o scritta di luoghi significativi della Valle. Vengono trattate variegate argomentazioni: dalla paura, alla poetica; dalla religione alla guerra; dalla realtà alla superstizione.

Hanno donato le loro opere gli artisti: Elisa Stagnoli, Lorenzo Bacchetti, Michael Treboldi, Antonio Alberti, Ivan Roncetti, Alessandra Burinato, Giacinto Cargnoni, Michele Avigo, Nerino Flegoni. All’interno anche un’opera di Germano Filippini, il pittore delle valli bresciane.

Numerose le informazioni che si possono reperire all’interno del calendario. Ogni immagine è corredata dalla narrazione della storia e dalla relativa spiegazione, permettendo al lettore di conoscere interessanti curiosità.

Nel lunario sono poi messe in evidenza anche le manifestazioni più rilevanti dei territori in questione: così da valorizzare le bellezze e l’impegno profuso dalle popolazioni dei nostri amati paesi. Per averlo basta comporre lo 0365-821292, o inviare una e-mail a riflessidiluce2009@gmail.com.

In foto le opere sulla copertina e sulla controcopertina, di Giacinto Cargnoni e di Ivan Roncetti

 

Leggi il seguito

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Don`t copy text!
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi