Le edicole o santelle

Le cappelle o santelle agli angoli o ai crocicchi delle strade sono piccole costruzioni religiose, quasi minuscole cappelle, in onore della Trinità, di Cristo, della Madonna, dei Santi.

Sono una forte componente del “territorio artistico-popolare” della Pertica, senz’altro   derivata dall’afflato religioso di una predicazione post-conciliare tridentina che tentava o cercava di far breccia nel sentimento e nell’immaginazione, soprattutto verso le popolazioni contadine, con un “devozionalismo” spettacolare e perfino drammatico, così che la fede risvegliata venisse senza troppe remore avviata a persistere e ad esprimersi in varie forme, anche materiali.

Le santelle di Pertica Alta e Bassa sorgono quasi tutte sulle antiche mulattiere, in prossimità, raramente sul luogo, delle fonti di produzione agricola o metallurgica. Generalmente a metà strada, dove ci si potesse fermare non solo per rivolgere un pensiero spirituale al Creatore o ai suoi santi, ma anche sostare per un meritato riposo tra fatiche non certamente inferiori, per asprezza, a quelle leggendarie dell’antica mitologia.

Leggi il seguito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Don`t copy text!
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi