Il Sièr

Nella tradizione cristiana l’albero di Natale è “l’albero cosmico”, cioè la manifestazione divina del Cosmo, dove le luci rappresentano Cristo che illumina l’umanità (in quanto Gesù è la luce del Cosmo) e i doni e le decorazioni simboleggiano la sua generosità verso gli uomini.
La tradizione vive a Ono Degno
Alla vigilia di Natale, allo scoccare della Mezzanotte, dopo la celebrazione della Santa Messa, vicino alla chiesa e il campo sportivo, in uno spiazzo vicino alle case, arde il tradizionale “Sièr”, un’enorme catasta di legno raccolta vicino ad un grande abete trascinato dal bosco più vicino. Questa consuetudine è arcaica, precristiana, un tempo intesa come fine di un ciclo solare annuale ed inizio di quello nuovo ad eternamente rinnovato.
Da secoli, a Ono Degno e in molte altre località, si racconta che lo scopo del falò  è quello di asciugare i panni del Bambino Gesù venuto alla luce nel Santo Natale.
Occasione, quindi, per scambiarsi gli auguri e celebrare la Nascita di Cristo.

Leggi il seguito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Don`t copy text!
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi