Il fiero borgo di Odeno

Odeno è il più piccolo centro della Pertica.

Dire “più piccolo” non è un’offesa per le nemmeno sessanta anime ancora presenti e per le molte emigrate. Sui loro volti si legge, anzi traspare, piccante, vivo, un sentimento di indomita, non sopita nobiltà.

Le case, antiche, con stipiti in nera pietra locale martellinata ad arte, con lignei loggiati di trasparente bellezza, con superbi porticati (restaurati anche bene), con tipologie svariate dell’arte del forgiare e del battere il ferro per condurlo e ridurlo a dovizioso ornamento abitativo, ne difendono (e ne testimoniano) il vetusto blasone.

Sul poggio che domina il circostante paesaggio si erge la minuscola chiesa parrocchiale.

Da lì si intravvedono, sopra i Ronchi, i verdi pascoli del Pian del Bene.

Leggi il seguito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Don`t copy text!
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi