Annullato il Carnevale di Livemmo: maschere in piazza nel 2022

Ma… se parla comunque grazie al nuovo libro di Biati

Per Livemmo, come tutto il resto d’Italia, il 2021 sarà un anno senza carnevale.

L’annuncio da parte degli organizzatori è arrivata nel pomeriggio di ieri con un aggiornamento dell’immagine di copertina della pagina Facebook, ma era chiaro ormai da settimane che la kermesse folkloristica non avrebbe avuto luogo.

E pensare che, nel 2020, quello di Livemmo era stato uno dei pochi a essersi svolto senza i problemi di distanziamento sociale che oggi noi conosciamo: questo perché, come da tradizione, viene svolto la penultima domenica di carnevale e le prime decisioni anti-assembramento venivano adottate la settimana successiva.

Quest’anno, anche se le maschere rimarranno a riposo per un anno, a Livemmo (e in generale a Pertica Alta), si riesce comunque a “parlarne”.

Proprio in questi giorni, infatti, a chi lo vorrà, verrà consegnato il nuovo libro di Giuseppe Biati, “Livemmo e il suo Carnevale. Tra riti e miti, tradizioni e lavoro” di cui si è parlato in un articolo precedente: un modo per tenere viva e tramandare la tradizione e conoscenza del Carnevale ma anche la consapevolezza di quel che è stato, nel suo piccolo, Pertica Alta nei decenni e secoli scorsi.

Non resta che dare appuntamento, all’anno venturo. Con una carica ancora maggiore.

Articoli correlati

Back to top button
Don`t copy text!